Salutebere almeno due litri d'acqua al giorno

Bere almeno due litri d’aqua al giorno allunga la vita.

Si sa, bere almeno due litri d’acqua al giorno per mantenersi in forma fisicamente e psicologicamente. Perché risulta essere così importante idratarsi?

Iniziamo con il dire che il corpo è formato in grandissima percentuale da liquidi (una percentuale compresa tra il cinquanta e il settanta % di tutto il nostro peso) e questi sono il mattone essenziale del nostro organismo.

L’acqua è il fluido necessario affinchè avvenga l’eliminazione delle tossine e si verifichi il corretto trasporto dei sali minerali nel sangue.

 

Cosa può succedere all’organismo se manca l’acqua?

Non bere significa morire. La scienza afferma che una persona normale può sopravvivere meno di dieci giorni senza acqua. Un bambino andrebbe incontro al collasso in meno di tre giorni. I primi segni di disidratazione sono le vertigini, l’ansia, l’ipotensione, deficit cognitivi e la perdita di coscienza.

 

Cosa succede al nostro corpo se sospendiamo gli alimenti?

In caso di assenza di alimenti ma con il giusto apporto di acqua un uomo adulto riesce a sopravvivere per circa venti giorni mentre un bambino riesce a sopravvivere per meno di una settimana. Il primo processo che si verifica è quello del catabolismo durante il quale il corpo inizia la scissione dei muscoli per produrre l’energia sufficiente all’organismo. Dopo quindici giorni senza mangiare possono insorgere patologie molto rilevanti come problemi cardiaci, idenia, shock e perdita di coscienza.

 

Perché è importante bere la giusta quantità d’acqua?

Il nostro organismo funziona anche con poca acqua. Bere almeno due litri d’acqua al giorno ottimizza il suo funzionamento e limita i danni che si possono verificare nel corso degli anni.

La prima ragione perché è importante bere tanta acqua è la stimolazione del metabolismo che comporta ad una velocizzazione delle calorie bruciate (fino al trenta % se si assume un litro d’acqua in un’ora).

La pelle reagisce positivamente e diventa più luminosa ed elastica.

Il giusto apporto di liquidi aiuta anche la mente. La concentrazione ne beneficia e si previene l’emicrania soprattutto quella dovuta all’affaticamento. Bevete prima, dopo e durante esercizi fisici stressanti, sia aerobici che anaerobici.

L’acqua aiuta anche a depurarsi e migliora il benessere in generale grazie alla sua capacità d’eliminare le tossine e tutti i materiali che il nostro organismo deve quotidianamente espellere. Il suo apporto è anche fondamentale per una corretta digestione. Bere almeno due litri d’acqua al giorno può migliorare drasticamente problematiche legate alla stitichezza.

Bere acqua libera le endorfine, è fisiologico.

Perché privarsene?

Lascia un commento